AbruzzoCosa visitareFotoItaliaSiti archeologici

Abruzzo. Importante reperto del Neolitico ritrovato nella Valle Giumentina

Ritrovato il 3 giugno scorso ad Abbateggio da Valerio Natarelli, un uomo del posto, un importante reperto archeologico nella Valle Giumentina, in Abruzzo. Si tratta di un manufatto in pietra di circa 2 metri di lunghezza. Da una prima analisi, potrebbe trattarsi di una statua-stele molto antica. Seguiranno attenti studi anche per dare significato ad alcune incisioni presenti sul reperto.
Il ritrovamento non fa altro che confermare la Valle Giumentina come un territorio molto ricco di sorprese dal punto di vista archeologico, non solo di epoca preistorica, ma anche di epoca storica come quella del periodo italico. Iscriviti anche tu al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale) per vedere altre foto e per inviare le tue.

Ti potrebbe interessare leggere anche:

Condividi l'articolo con i tuoi amici

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Abruzzo per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Abruzzo (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close