Castelli e PalazziCosa visitareItaliaValle d'AostaViaggiando Italiaviaggiando-italia

Valle d’Aosta. Conosci l’eclettico e fiabesco Castel Savoia a Gressoney Saint Jean?

Se ti piace il gusto eclettico, di certo, il Castel Savoia (in francese Château Savoie) è uno dei luoghi che dovresti visitare durante la tua vacanza in Valle d’Aosta.

Il Castel Savoia è una villa ottocentesca che si trova a Gressoney-Saint-Jean, realizzata su volere della Regina Margherita di Savoia che, innamorata di questo luogo, decise che sarebbe stata questa la sua residenza per i soggiorni estivi. La villa è in stile neogotico, progettata dall’architetto Emilio Stramucci, è formata da un nucleo centrale e da cinque torri, ognuna con caratteristiche diverse dalle altre.

All’interno è molto interessante lo scalone ligneo impreziosito con aquile e grifoni e i soffitti a cassettoni, gli arredi in stile medievale e i boiseries che ricordano direttamente il gusto e la ricercatezza della regina che ne ha voluto la costruzione e sono in qualche modo un omaggio a lei. All’esterno, tutt’attorno al castello, si trova un elegante giardino botanico in cui potrai ammirare alcuni esempi di specie botaniche alpine.  

Come puoi raggiungere il Castel Savoia?

Puoi raggiungere il Castel Savoia dal parcheggio auto e pullman attraverso un breve sentiero che attraversa il giardino botanico. 

Quali sono gli orari per visitare il Castel Savoia?

Da ottobre a marzo: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 Chiuso il lunedì

Chiuso il 25 dicembre e il 1° gennaio

Da aprile a settembre: dalle 9.00 alle 19.00, tutti i giorni

Chiuso dal 1° al 21 ottobre 2019 e dal 23 al 31 marzo 2020

Quanto costa visitare il Castel Savoia?

Intero: € 5,00

Ridotto: € 3,50 (comitive di almeno 25 persone paganti, studenti universitari, convenzioni specifiche)

Ridotto minori: € 2,00 (ragazzi di età compresa fra 6 e 18 anni, scolaresche)

Gratuito: bambini fino a 6 anni non compiuti, soggetti portatori di handicap in possesso della certificazione di cui alla legge 104/92 e loro accompagnatori, insegnanti e accompagnatori di scolaresche, in proporzione di 1 ogni 10 alunni. Gratuito per i possessori dell’Abbonamento Musei Piemonte e Lombardia.

Per tutte le informazioni, guarda questo link. Foto di Guida Turistica Aosta – Francesca Bacolla.

Ti potrebbe interessare leggere anche:

Condividi l'articolo con i tuoi amici

È importante: supporta le attività della redazione di Viaggiando Italia, aiutaci a promuovere il territorio! Dai il tuo supporto

Tags

Ti è piaciuto questo articolo?

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook Viaggiando Italia per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici

Partecipa anche tu! Iscriviti al gruppo Viaggiando Italia (gruppo ufficiale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button